Fenomenologia, ipotesi biologiche e trattamento

744040 jesterAGGIORNAMENTI SUL GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO di Giannelli G., Smeraldi G.

Sul quadrimestrale Personalita'/Dipendenze diretto da Umberto Nizzoli e facente capo a ERIT-Italia ed alla SDP (Società Dipendeze Patologiche con Comitato editoriale misto USA/Italia), supportato dalla Commissione Europea, vengono pubblicati interessanti rassegne sul “gambling” cioè su un disturbo sottolineato da diversi contributi della letteratura classica ed oggi oggetto di attenzione e tentativi terapeutici da parte di diversi Ser.T.

Il gioco d’azzardo patologico aumenta l’impulsività

29/02/2012 da: Redazione Drog@news - fonte: Biological Psychiatry

Il gioco d’azzardo patologico (PG) è una patologia caratterizzata dall' alterazione dell’elaborazione della ricompensa cerebrale. Uno studio americano con Risonanza Magnetica funzionale ha esaminato l’attività cerebrale nel gioco d’azzardo associata a diverse fasi di ricompensa e perdita monetaria, e a diversi livelli di impulsività in soggetti dipendenti dall’alcol.

Non sono io, ma il mio Mr. Hyde che gioca

di Riccardo Zerbetto

Che i giocatori siano bugiardi è un luogo comune … generalmente confermato dalla evidenza dei fatti. Non cessa di stupire, tuttavia, la estrema sensazione di sincerità delle dichiarazioni della persona-giocatore quando si dimostra dispiaciuta del suo operato e assolutamente intenzionata a correggere il proprio comportamento distruttivo. Tali spassionati pronunciamenti vengono, ahimè, frequentemente contraddetti dai comportamenti reali che spesso sembrano operati da una seconda personalità che assume la guida di comportamenti impulsivi totalmente fuori controllo e contrari ad una logica ispirata a ragionevolezza e senso del limite.


Associazione Orthos

Strada Ville di Corsano > Grotti-Bagnaia 1216
Monteroni d’Arbia - 53014 - SIENA

CF 92039270522
P. IVA 01173380526
IBAN IT85F0103014200000009427357

Contatti

  • Siena: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 393 9119924
  • Milano: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 339 8571919
  • Roma: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3470568333